Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Amiens passa in vantaggio, Sochaux prosegue e Caen cade davanti a Le Havre

La settima giornata di Ligue 2 è iniziata venerdì sera. Mentre l’incontro Guingamp-Rodez è stato posticipato a causa di un problema a bordo dell’aereo dell’Aveyron Club, c’erano altri sette incontri in corso. In testa alla classifica, l’Amiens ha fatto una grande operazione da quando il club si è assicurato il primo posto grazie a un rigore di Arkodari (1-0, 69° posto). In difesa, Sochaux (secondo), Le Havre (terzo) e Valenciennes (quinto) hanno assicurato al Caen una dura rissa a Le Havre e hanno subito la prima sconfitta (2-1). Il Metz, retrocesso dalla prima divisione francese, è ancora nella rete morbida della classifica dopo il pareggio contro la nascente Annecy (0-0).

Quali sono le prospettive per questo annuncio?

In fondo alla classifica Grenoble, sconfitto dal leader, resta al 10° posto e viene raggiunto da Bastia. I corsi battono il Digione grazie a Varela (1-0, 56° posto). Loira, Nimes (13) è stato sorpreso dalla fine della partita sul prato del Valenciennes (3-2). Finalmente, dopo un ottimo match, QRM e Niort si neutralizzano a vicenda e non avanzano in classifica. Le due squadre occupano rispettivamente il quindicesimo e il sedicesimo posto in seconda divisione. Sabato, il Paris FC ospiterà l’FC Bordeaux (15:00), mentre l’FC Aassi ospiterà l’FC Pau lunedì (20:45).

Classifica della Lega 2

Risultati della settima giornata

  • Guingamp-Rodez (Ritardato)
  • Amiens – Grenoble 1-0: Arrokodari (69)
  • Bastia 1-0 Digione: Alvarella (56e)
  • Le Havre 2-1 Caen: Likhal (7e), Tiare (76e/Kerima (90e+2)
  • Metz-Annecy 0-0
  • QRM 3-3 NEOR: Sumari (13, 41), Mofouta (33) / Butoba (28, 53), Sagna (34)
  • Socho 4-1 Laval: Wisbeek (45e+1), Doumbia (72e), Mauricio (83e), Teixeira (84e) / Maguti (29e)
  • Valenzano 3-2 Nim: Kappa (29), Nobisi (49), Bonnet (77) / Tchconti (45), Kone (69)
READ  Pochettino part sans haine ni rancune