Ottobre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Almeno 11 bambini sono stati uccisi in un attacco aereo contro una scuola

Il risultato di un terribile attacco aereo in Birmania. Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEF) ha annunciato martedì che almeno 11 bambini sono stati uccisi nell’attacco che ha distrutto una scuola in un villaggio nel nord del Paese. giuntura al potere, accusando le milizie locali di usare i civili come scudi umani.

Segretario Generale di l’ON Antonio Guterres ha condannato “con forza” l’attacco, secondo una dichiarazione rilasciata dal suo portavoce, che ha detto che il bilancio delle vittime è stato “almeno 13 persone, di cui 11 bambini”. “Anche durante i conflitti armati, le scuole dovrebbero rimanere aree protette per l’apprendimento dei bambini”, ha aggiunto. “Gli autori dei crimini internazionali commessi in Birmania devono essere ritenuti responsabili”.

sanguinosa repressione

Dal colpo di stato del 1 febbraio 2021 che ha rovesciato il leader civile Aung San Suu KyiIl caos regna in Birmania, dove la giunta militare al potere sta conducendo una sanguinosa campagna contro i suoi oppositori, con quasi 2.300 civili uccisi e più di 15.000 arrestati, secondo una ONG locale. La regione di Sagaing nel nord-ovest ha visto alcuni degli scontri più aspri. Gli scontri tra il popolo birmano contrario al colpo di stato e l’esercito distrussero interi villaggi.

Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia (UNICEFMartedì ha condannato l’attacco aereo di venerdì nella zona. “Il 16 settembre, almeno 11 bambini sono stati uccisi a seguito di un attacco aereo e di sparatorie indiscriminate in aree civili, inclusa una scuola a Dibin, nel distretto di Sagaing”, ha affermato l’UNICEF Birmania. Almeno 15 bambini della stessa scuola sono scomparsi. L’UNICEF chiede il loro rilascio immediato e sicuro”.

READ  La maggioranza delle donne è stata eletta al Parlamento, il primo in Europa

Il Consiglio militare birmano ha confermato martedì di aver inviato le sue truppe in elicottero venerdì scorso al villaggio di Lit Kune, dopo aver ricevuto notizie secondo cui combattenti del Kachin Independence Army (KIA), un gruppo ribelle ribelle per l’indipendenza del popolo che ne porta la nome e gli avversari. – Il colpo di stato dell’opposizione ha portato armi nella regione.

versioni contrastanti

Un certo numero di abitanti del villaggio sono stati uccisi durante l’operazione e l’esercito ha confiscato mine ed esplosivi nel villaggio, secondo la stessa fonte, che ha confermato in un comunicato stampa che i feriti sono stati curati con “cure mediche adeguate”. Il portavoce del Consiglio militare Zaw Min Tun ha confermato, martedì, che i ribelli della KIA hanno portato con sé i civili in un monastero da cui hanno sparato, per scoraggiare i soldati dal ripetere.

Un residente del villaggio contattato dall’Afp, invece, ha contestato un altro resoconto: “I soldati hanno attaccato la scuola. Hanno detto di essere stati aggrediti e hanno risposto, ma non è vero”, ha detto in condizione di anonimato per motivi di sicurezza. . Secondo questo abitante del villaggio, i soldati hanno portato con sé diversi corpi e arrestato un numero imprecisato di persone, compresi bambini e insegnanti.