Dicembre 9, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

A due giorni dalle elezioni, gli Stati Uniti stanno ancora aspettando

A due giorni dallo svolgimento delle elezioni di medio termine di martedì 8 novembre, gli Stati Uniti attendono ancora la nuova composizione del Congresso. Joe Biden si è congratulato con se stesso per essere sfuggito a un’orribile sconfitta, ma il presidente democratico dovrà probabilmente avere a che fare con la Camera dei rappresentanti in mani repubblicane, il che complicherà il resto del suo mandato. Dal lato del Senato, ci vorrebbero almeno diversi giorni prima che uno dei due campi vincesse.

Leggi la decodifica: Risultati delle elezioni di medio termine del 2022: segui l’andamento del conteggio sulla nostra mappa interattiva

Per molto tempo i repubblicani hanno pensato di avere una strada per riprendersi le Camere dai loro rivali e hanno promesso “Onda rossa”o anche a “tsunami”. “Non è successo”Rallegrati Joe Biden, 79, Mercoledì in conferenza stampa Tutti sorrisi, a conferma che l’8 novembre, giorno di questa elezione storicamente pericolosa per il partito affermato, lo era “Buona giornata per la democrazia”.

Camera dei rappresentanti: i repubblicani sono in gran parte in testa

Alla Camera dei rappresentanti, dove la maggioranza richiede 218 seggi, i repubblicani avanzano di 209 seggi, contro i 187 dei democratici, dopo sette nuovi risultati ufficiali del 10 novembre e l’elezione di quattro democratici e tre repubblicani.

Giovedì, i democratici Jahanna Hayes (Connecticut), Gabriel Vasquez (New Mexico), Eric Sorensen (Illinois) e Anna Esho (California) hanno confermato definitivamente le loro vittorie, così come i repubblicani Thomas Kean (New Jersey) e Jay Obernault (California). L’ex ministro dell’Interno di Donald Trump Ryan Zinke (Montana). Il partito di Donald Trump ha bisogno ancora di sei vittorie, su 39 seggi ancora in carica, per riconquistare una volta per tutte la Camera dei Rappresentanti.

READ  le mari d'une enseignante tuée est mort "de chagrin" jeudi

Senato: possibile sospensione per diverse settimane

Il controllo del Senato rimane incerto. La sua configurazione definitiva, sospesa a tre posti, dovrebbe essere nota tra poche settimane. Un secondo round è previsto per la Georgia il 6 dicembre. Negli altri tre ancora in esecuzione, i risultati dovrebbero essere più veloci.

In Alaska la suspense riguarda solo il nome della futura senatrice, non il suo colore: due candidati repubblicani sono molto avanti con l’80% dei voti contati. In Arizona, dove Joe Biden ha battuto Donald Trump di un solo punto nel 2020, il senatore democratico uscente era in testa con il 70% dei voti contati. Al contrario, in Nevada: lo sfidante repubblicano ha superato lo sfidante democratico dopo aver rivelato l’83% dei voti.

Leggi anche: Questo articolo è riservato ai nostri iscritti Mid-Term 2022: “L’assenza di uno tsunami repubblicano è di per sé una vittoria per il campo democratico”

Lo scienziato