Settembre 24, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

2600 km con la Honda HR-V, questo piccolo SUV ibrido offre più di quanto pensi!

Nella divisione dei piccoli SUV, alcuni stanno giocando al loro prestigio per incarnare sia l’auto diurna che l’auto per le vacanze, anche se ciò significa un po’ più di pressione sul sedile e meno bagagli durante il mese di agosto. Questo è il caso della popolare Peugeot o Dacia Duster del 2008, ma anche della più discreta Honda HR-V. Rinnovato nel 2021, i giapponesi sono rimasti fedeli a ciò che lo distingue davvero dagli altri in passato, uno stampo che è il più teso della classe.. A 4,33 metri di lunghezza – che cerca di nascondere con le maniglie integrate nelle porte posteriori – misura già il suo unico avversario francese (4,30 metri), Duster gioca in un’altra categoria in termini di prezzo. Infatti, L’HR-V riceve molto bene per un veicolo compatto.

disintossicazione digitale

L’interno della Honda HR-V è sobrio e facile da maneggiare.© Honda

Davanti, in primo luogo, guidatore e passeggero beneficiano di sedili ben progettati e di un cruscotto tanto facile da guardare quanto da maneggiare. C’è da dire che dopo aver ospitato il singolo schermo da 9 pollici posto in orizzontale, il resto dei controlli sono gestiti tramite pulsanti max. Nel misuratore è presente anche una goccia perché al centro di un display digitale c’è un ago che indica la velocità. In breve, questo design degli interni non piacerà ai geek. D’altra parte, gli occupanti dei sedili hanno uno spazio per le gambe straordinario. Mentre l’interasse è identico alla base del 2008, l’HR-V non emana affatto quella sensazione di design. Ciò che rassicura i bambini nei lunghi viaggi così come gli adulti quando è necessario percorrere più di 2 km.

READ  « Fortnite », « Rocket League », « League of Legends »... Quel jeu vidéo est le plus addictif ?

Al ribasso, il fondo HR-V non è chiaramente il più grande del settore. Libera dal doppio pavimento ma con un foro per riporre le cose sporche, non pensare di ampliare la capienza così facilmente. Potrebbe essere necessario utilizzare un sedile pieghevole se non tutti i posti sono occupati. Come su molte Honda, i moduli sono ottimi e sono davvero la sede dell’intero sedile che si ripiega, formando un pavimento piatto molto pratico..

La dolcezza prima della perfezione

Honda HR-V consuma poco carburante.
Honda HR-V consuma poco carburante.© Honda

Ben accolto, l’HR-V sa anche come prendersi cura dei suoi passeggeri durante la guida. Non è dinamico per un Pensen, ma i giapponesi sono comodi così com’è, o l’impressione che si ha… È quasi disinibito, tanto che dopo il primo attraversamento senza intoppi, le fermate a volte colpiscono i dossi, senza passare troppo velocemente. In effetti, richiede una guida fluida, così come la sua guida ibrida. Con 131 cavalli, offre le prestazioni richieste. Devi sopportare una trasmissione CVT che consente al motore di ululare durante l’accelerazione prima che trovi una velocità costante, ma simulando le marce, la scatola Honda riduce il fastidio degli ibridi di questo tipo. Che è comunque compensato dall’appetito misurato di questo piccolo SUV. Su 2.600 chilometri di strade variegate, i giapponesi si sono accontentati di una media di 6,4 l/100 km. In città è facile scendere sotto i 5 l/100 km. Inoltre, la piccola batteria di questa catena di trazione ti consente di percorrere alcuni chilometri con l’elettricità mantenendo l’acceleratore delicato. Il ruolo del generatore per questa “batteria” è spesso svolto da un motore 4 cilindri 1.5 con presa d’aria naturale, aziona le ruote solo durante le forti accelerazioni.

READ  Office 2021: nuovi prezzi e funzionalità per la suite Office di Microsoft

conclusione

Se non ci pensiamo necessariamente quando guardiamo ai piccoli SUV, la Honda HR-V è sicuramente una delle più versatili di tutte. Con la sua ottima abitabilità, presentazione ergonomica e bella sobrietà, è garantito in tutti gli usi.. Per coloro che non danno priorità al piacere di guida, vale la deviazione.