Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

14 anni fa, Google ha introdotto Android: uno sguardo alla preistoria

L’11 novembre 2007, Google ha introdotto Android. Nel 2021, il sistema operativo verrà utilizzato su oltre tre miliardi di dispositivi connessi in tutto il mondo. Torna alla preistoria di Android.

HTC Sooner, il primo dispositivo Android

HTC Sooner, il primo dispositivo Android

21 versioni principali in 14 anni hanno reso Android non solo il sistema operativo più popolare al mondo, ma anche un sistema operativo che può essere eseguito su quasi tutti i dispositivi.

La nascita della magia generale

Torna indietro nel tempo, prepariamo la scena. Siamo nel 1989, all’alba degli anni fluorescenti ed estatici. A quel tempo, no lolkats Sul web non è ancora stato inventato. Non esiste ancora uno smartphone, ma le grandi aziende del settore IT hanno già alcune idee di ricerca e sviluppo sull’argomento. Tra questi, IBM – che nel 1992 ha dato vita a IBM Simon, il primo smartphone, ma anche Apple, dove è stato ingaggiato Andy Rubin.

IBM Simon

IBM Simon

Rapidamente, Andy Rubin mostra un profilo imprenditoriale e co-crea un’azienda all’interno di Apple: General Magic. non lo sai ? È normale, è stato un fallimento. Molto prima del suo tempo, la visione di General Magic era molto vicina a ciò che si poteva fare con J2ME o con Android: un linguaggio di programmazione convertito in bytecode, eseguito da una macchina virtuale.

Prototipo di Apple Newton, primo H1000

Prototipo di Apple Newton, primo H1000

Poiché il supporto di Apple non era sufficiente, il round di finanziamento è stato completato da General Magic. Quindi la giovane azienda ha ricevuto investimenti da grandi aziende come Sony e Motorola nel 1992. Con l’avvento dei primi smartphone e la disponibilità di Apple a lanciare il Newton, Apple ha intentato una causa contro General Magic. Una serie di fattori farà fallire l’azienda.

READ  Gli smartphone premium del 2022 avranno una fotocamera selfie sempre attiva

Iniziare con Dangers Inc.

Più tardi, nel 1999, Andy Rubin ha fondato Pericoli Inc.In un contesto in cui gli smartphone faticano a vendere negli Stati Uniti mentre in Europa, Nokia inizia ad accumulare milioni. Apri bene gli occhi, è qui che inizia davvero la storia di Android. Danger, nel 2002, ha rilasciato il suo primo telefono, il Sidekick.

Questo terminale stava eseguendo DangerOS, un sistema basato principalmente su Java. Sviluppato in stretta collaborazione con l’operatore T-Mobile, questo telefono ha riscosso molto successo negli Stati Uniti, soprattutto tra gli adolescenti che amano la messaggistica istantanea e gli sms.

Dominio del compagno

Dominio del compagno

Sidekick è stato venduto in molti paesi anglosassoni. Ben presto si ritrovò alle prese con BlackBerry, marchio già molto popolare all’epoca. La posta in gioco ha attirato l’attenzione e alla fine è stata acquistata da Microsoft. La maggior parte dei dipendenti di Dangers, incluso il fondatore Andy Rubin, stanno lasciando Microsoft.

Google ha acquisito Android Inc.

Così è stato nell’avvio del 2003 Android Inc. Creato. All’inizio, la società non era del tutto chiara su cosa stesse sviluppando. Tuttavia, sappiamo che influisce sullo sviluppo dei dispositivi mobili. E già molto vicina all’operatore T-Mobile, la startup si sta finalmente avvicinando gradualmente a Google, che ha acquistato nel 2005.

Alla fine del 2005, Robin e il suo team si sono trasferiti negli uffici di Mountain View, in California, lontano dal mondo, e hanno lavorato attivamente per sviluppare Android. Nel frattempo, Apple sta sviluppando segretamente l’iPhone dagli uffici di Parigi, sotto la guida di Jean-Marie Hullot. L’iPhone è stato finalmente introdotto nel gennaio 2007, prima di Android.

READ  Xiaomi Mi 360° Home Security Camera test 2K: uno sviluppo convincente

Contrariamente alla credenza popolare, Google è molto entusiasta dell’idea di un iPhone. Il suo obiettivo è raddoppiare le visualizzazioni di pagina, e quindi la pubblicazione di annunci, sui dispositivi mobili. Vogliono cambiare i diversi attori sul mercato in quel momento, come Microsoft con Windows Mobile, Nokia con Symbian e RIM con Blackberry. Quest’ultimo sta già facendo fatica a fornire un’esperienza di navigazione web avvincente e Google vuole spingere l’iPhone e la sua soluzione, Android, per costringere altri giocatori a interagire e migliorare il proprio sistema operativo.

In questo contesto, Android è stato annunciato l’11 novembre 2007. Il CEO di Google Eric Schmidt ha dichiarato in un comunicato stampa:

L’annuncio di oggi è più ambizioso di qualsiasi “telefono Google” su cui la stampa ha speculato nelle ultime settimane. La nostra visione è che la potente piattaforma che stiamo presentando alimenterà migliaia di diversi modelli di telefono.

Google ha capito bene. Nel 2021, Android alimenta 3 miliardi di dispositivi connessi nel mondo ed è il sistema operativo più utilizzato al mondo. Per la cronaca, il T-Mobile G1 (HTC Dream in Francia) non è il primo terminale Android. Android viene visualizzato su un dispositivo noto come primae prodotto da HTC. I dispositivi BlackBerry all’epoca sembravano più degli smartphone touchscreen, con una grande tastiera QWERTY e un piccolo display 240p non touchscreen.

T-Mobile G1, o HTC Dream, il primo dispositivo Android rilasciato

T-Mobile G1, o HTC Dream, il primo dispositivo Android rilasciato

L’impatto storico dell’iPhone su Android è innegabile. Sebbene non sia il primo telefono touchscreen a schermo intero, l’iPhone ha ridisegnato il modo in cui dovrebbe funzionare l’esperienza utente di uno smartphone, aprendo la strada agli smartphone touchscreen reattivi che tutti noi usiamo oggi. Il T-Mobile G1, o HTC Dream, è stato finalmente introdotto l’anno successivo, nel 2008.

READ  Lo strumento beneficia di un piccolo extra che lo rende pratico